Real Alcazar di Siviglia

Siviglia: 10 cose da non perdere!

Siviglia non lascia mai indifferenti.

Seduce, come una ballerina di flamenco in un patio di Triana.

Profuma di buono, come i giardini fioriti dell’Alcazar in primavera.

Si lascia amare al chiaror di luna, quando l’aria si fa più fresca d’estate e si accende la notte nei locali lungo il Guadalquivir, o tra le calles del Barrio di Santa Cruz, dove risuonano le note gitane.

Plaza de Cabildo di Siviglia
Plaza de Cabildo, Siviglia

Storia, architettura, arte, gastronomia e divertimento.

Siviglia è tutto questo e molto di più.

Ci andrete, ci tornerete e la cercherete ancora.

Set cinematografico del Trono di Spade, il capoluogo dell’Andalusia è la miglior destinazione per le vacanze del 2018 secondo Lonely Planet.

Ecco 10 buoni motivi per i quali dovete andarci assolutamente!

1) REAL ALCAZAR

Amo l’Alcazar di Siviglia e i suoi giardini forse più di qualsiasi altra cosa della città. (nd Ale)

Ci tornerei tutti i giorni se abitassi qui: mi siederei su una delle panche in ceramica di Triana, all’ombra di una palma, leggendo un bel libro.

Magari le poesie di Federico Garcia Lorca, di tanto in tanto distratto dal canto degli uccellini che si divertono tra gli specchi d’acqua.

I giardini del Real Alcazar di Siviglia
I meravigliosi giardini del Real Alcazar di Siviglia

È davvero un luogo magico e se avrete la possibilità di visitarlo nelle prime ore del mattino in un giorno con poco affollamento, ne rimarrete conquistati per sempre, non ho dubbio alcuno.

Ci sono così tante cose da ammirare nelle sue stanze e nei giardini che ci perderete mezza giornata almeno: ciò che amo di più sono la Stanza del Principe, con il soffitto a cupola decorato come uno splendido cielo stellato, e il Patio de las Doncellas (Patio delle Fanciulle), cuore dell’Alcazar.

Tutto però è incredibile e da solo vale il prezzo del biglietto aereo per andare a Siviglia!

Se siete amanti come me della serie televisiva “Il Trono di Spade” avrete anche un motivo in più per visitare l’Alcazar!

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

2) CATTEDRALE E GIRALDA

La magnifica cattedrale di Siviglia è uno splendido esempio di gotico ed è la terza più grande chiesa cattolica esistente, alle spalle di San Pietro di Roma e San Paolo di Londra.

Come tanti edifici religiosi andalusi, l’attuale cattedrale è stata eretta sui resti delle antiche costruzioni arabe, in questo caso ove un tempo (nel Medioevo) sorgeva una moschea.

La Cattedrale di Siviglia
La maestosa Cattedrale di Siviglia

All’interno, tra le altre meraviglie, troverete anche i resti di Cristoforo Colombo, custoditi in un grande feretro di bronzo.

La Giralda, torre che domina la scena di Siviglia, è il simbolo della città e dalla sua sommità, a 70 metri d’altezza, si gode di un panorama unico.

Per noi modenesi è anche un forte richiamo alla nostra città, poiché le somiglianze con la Ghirlandina sono decisamente evidenti!

La Giralda di Siviglia illuminata di notte
La Giralda di notte: amore a prima vista!! 🙂

3) BARRIO DE SANTA CRUZ

Gli antichi ghetti ebraici andalusi per me sono qualcosa di unico al mondo.

Il Barrio de Santa Cruz nasconde il dedalo di vie e le piazze dell’antica Juderia di Siviglia: tra le sue strette calles bianche si respira tutta la storia e la cultura di questa meravigliosa città.

Patio nel Barrio de Santa Cruz di Siviglia
Un affascinante cortile interno nel Barrio de Santa Cruz

Addentratevi nel labirinto partendo da Plaza de Banderas e lasciatevi guidare dall’istinto!

Il nostro angolino preferito del Barrio de Santa Cruz è Plaza de Dona Elvira, una piazzetta deliziosa con dei caratteristici ristorantini tutt’intorno.

Plaza de Dona Elvira nel Barrio di Santa Cruz a Siviglia
Plaza de Dona Elvira, uno dei nostri angoli preferiti del Barrio de Santa Cruz

4) PLAZA DE ESPANA

Gioiello architettonico della città, troverete Plaza de Espana circondata dalla rigogliosa vegetazione del Parco di Maria Luisa.

Venite qui per una bella passeggiata, per ammirare la maestosità della piazza e le ceramiche di Triana utilizzate per comporre dei meravigliosi mosaici che simboleggiano tutte le città e le colonie spagnole.

Plaza de Espana di Siviglia
Panoramica di Plaza de Espana di Siviglia

I più romantici (e volenterosi!) possono noleggiare una barchetta e ammirare Plaza de Espana dal canale che la attraversa.

Il Parco di Maria Luisa, che custodisce la splendida piazza, è il polmone verde della città e un rifugio perfetto per rilassarsi all’ombra delle palme, approfittando della quiete dei suoi angoli nascosti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

5) IN BICICLETTA LUNGO IL GUADALQUIVIR

Siviglia in bicicletta, una splendida idea!

Come molte città europee anche l’amministrazione di Siviglia ha un proprio sistema di noleggio biciclette, denominato Sevici.

L’uso del mezzo a due ruote in città però spopola da diverso tempo, grazie anche all’ampia rete ciclabile realizzata, per cui avrete diverse alternative private per il noleggio.

Il tour perfetto parte dal Parco di Maria Luisa e si sviluppa lungo la sponda orientale del Guadalquivir, passando dalla famosa Torre del Oro, fino a raggiungere il quartiere della Macarena.

Qui potrete visitare la Basilica de la Macarena ed esplorare i dintorni, per poi tornare sui vostri passi, attraversare il Ponte de Triana e andare alla scoperta delle meraviglie di questo quartiere.

Il percorso è quasi completamente pianeggiante e alla portata di tutti ed è un modo diverso per conoscere e scoprire la città utilizzando la ciclabile sul Guadalquivir.

Questo slideshow richiede JavaScript.

6) TRIANA, MERCADO E CERAMICHE

Il quartiere di Triana, sulla sponda occidentale del Guadalquivir, è un luogo di grande fascino: perdendosi tra le sue calles si possono scoprire dei veri e propri gioielli nascosti.

Il Mercado de Triana, all’interno di un antico castello, è perfetto per acquistare ed assaggiare le specialità tipiche dell’Andalusia.

Poco più a nord del mercato si trova il Museo della Ceramica e tutt’intorno delle botteghe artigiane dove acquistare vasi, piatti e souvenir decorati con motivi tradizionali o mudejar.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continuando la passeggiata, scoprirete angoli di Triana che vi faranno innamorare, come i cortili interni di alcuni palazzi, o tapas bar dove la gente del posto si accalca per assaggiare una porzione di pesci fritti accompagnati da una cerveza gelata.

A tal proposito vi consigliamo di ordinarne una alla Cerveceria La Campana, in Calle San Jacinto, la via che taglia in due il quartiere di Triana.

Bella di giorno, coinvolgente di notte: una passeggiata in calle Betis, lungo le sponde del Guadalquivir, è perfetta per tuffarsi nella movida di Triana, lanciando uno sguardo ogni tanto aldilà del fiume dove risaltano le guglie della Cattedrale, la scintillante Giralda e la Torre del Oro.

Triana Siviglia di notte
La Torre del Oro vista dal quartiere di Triana a Siviglia

7) METROPOL PARASOL

Con i suoi 26 metri di altezza, il Metropol Parasol è una bella passeggiata sospesa nel cielo di Siviglia, sopra i tetti dei palazzi del centro storico.

Questa gigantesca e spettacolare passerella in legno, realizzata dall’architetto tedesco Mayer-Hermann, offre un punto di vista privilegiato per osservare tutto il casco antiguo di Siviglia.

Si trova in Plaza de la Encarnacion e ospita anche un’area museale che espone i reperti archeologici rinvenuti durante gli scavi per la realizzazione dell’opera.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

8) FLAMENCO A LA CASA DE LA MEMORIA

Un’esperienza unica che rimane nel cuore.

Questo è ciò che vi aspetta se assisterete ad uno spettacolo di flamenco alla Casa de la Memoria.

Casa de la Memoria flamenco Siviglia
La vecchia sede de la Casa de la Memoria di Siviglia: abbiamo scattato questa foto nel 2012, era una location meravigliosa

Noi ci siamo tornati ben due volte: la prima quando il Centro Cultural aveva la sua sede in una calle del Barrio de Santa Cruz, la seconda nella nuova ed attuale location, in pieno Casco Antiguo.

Ad attendervi uno spettacolo completo di flamenco cantato e ballato dai migliori performer andalusi!

Per goderne appieno è vietato fare fotografie e video, tranne durante l’esibizione conclusiva.

Mi raccomando, non dimenticate di prenotare: La Casa de La Memoria è una vera istituzione per gli appassionati di flamenco ed è difficile trovare posto all’ultimo minuto.

 

9) ANDAR PER TAPAS

In tutta la Spagna la miglior cosa da fare quando si ha fame è andar per tapas (o tapear!), e qui a Siviglia non si fanno eccezioni.

In città troverete tantissimi tapas bar che sono perfetti per una caňa (un bicchiere di birra da 20 cc) e uno stuzzichino.

Oltre alla già citata Cerveceria La Campana di Triana, noi vi consigliamo la Cerveceria La Giralda, in pieno casco antiguo: vi aspetta una fantastica tortilla di patate in una location storica d’eccezione!

Cerveceria La Giralda di Siviglia
Gli interni della Cerveceria la Giralda

Oltre il Barrio de Santa Cruz, affacciato sui Jardines de Murillo, si trova la Vineria San Telmo, dove siamo tornati più di una volta durante le nostre vacanze a Siviglia.

Posso dire che abbiamo provato quasi tutto il menù, e buona parte della carta dei vini!

Vineria San Telmo di Siviglia
La Vineria San Telmo di Siviglia

Infine verso il quartiere della Macarena non perdetevi la piccola ma preziosa e raffinata Eslava, un bar tapas e ristorante recentemente rinnovato che serve tante prelibatezze, come le tradizionali melanzane fritte con miele, accompagnate da ottima cerveza!

 

10) BASILICA DE LA MACARENA

Oltre le antiche mura della città di Siviglia, nel quartiere de la Macarena, si trova questa meravigliosa basilica in stile neo barocco.

Al suo interno è custodita la statua della Virgen de la Macarena, raffigurante la Madonna, che durante la Semana Santa viene portata in trionfo per la città.

Esplorate anche il quartiere de la Macarena: oltre ai tanti palazzi storici ci troverete anche negozi di design, abbigliamento e musica, soprattutto nella zona verso Alameda de Hercules.

Proprio in questa immensa piazza la sera va in scena la movida del barrio de la Macarena: ci sono tanti locali e ristoranti ed è una zona molto amata dai giovani sivigliani.

Basilica de la Macarena di Siviglia
Gli splendidi interni della Basilica de la Macarena di Siviglia – Photo by Turismo de Sevilla on Foter.com / CC BY-NC-SA

Siamo giunti al termine del nostro giro per Siviglia: di cose da fare ce ne sono tantissime e forse un weekend non è sufficiente per godersi tutte le bellezze della città! Questi sono i nostri consigli sulle 10 cose da non perdere a Siviglia, voi ne avete qualcun altro da aggiungere?

Vi aspettiamo nei commenti: non vediamo l’ora di aggiornare la lista! 😉

Alessandro Mazzini

Alessandro Mazzini

Ho iniziato a viaggiare quando ero ancora bambino e da allora non ho più messo la testa a posto. Scoprire posti nuovi è la cosa che più mi piace e mi fa stare bene...E da quando conosco Chiara condivido questa passione con lei, che è la mia metà! Insieme prepariamo il trolley per la prossima destinazione, che sia una fuga d'amore, una semplice gita fuori porta o un'avventura da ricordare per tutta la vita!

Ultimi articoli sul blog

4 commenti su “Siviglia: 10 cose da non perdere!”

  1. Bellissima Siviglia! Un altro bellissimo p osto per gli spettacoli di Flamenco è l’Auditorio Alcàntara che si colloca nel barrìo dell’Hotel Alcàntara economico, pulito ed accogliente.

    Rispondi
  2. Lo spettacolo di flamenco è una chicca! Già segnato e non vedo l’ora di mettere in pratica il vostro consiglio! Siviglia sarà una città in cui torneremo diverse volte quest’anno

    Rispondi
    • La Casa de la Memoria è un luogo unico, assolutamente da visitare per lo spettacolo di flamenco! La vecchia location secondo noi aveva un fascino incredibile, nella nuova perde un po’, ma ciò non toglie che i ballerini siano eccezionali e in grado di trasmettere le emozioni del baile e del canto in un modo eccezionale. Comunque non possiamo che confermare: Siviglia crea dipendenza! 😉
      E noi manchiamo già da troppo tempo (tre anni)…chissà! 😛

      Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: