puerto vallarta messico

Puerto Vallarta, spiagge e movida sulla costa pacifica del Messico

Non so voi, ma io continuo a sentire il richiamo del mare, pur con questo autunno che ormai ha preso piede in modo a quanto pare definitivo.

Non ho ancora voglia di coperte e piumini, tisane e film alla tv: nei miei sogni ci sono spiagge deserte e acque cristalline, palme giganti e serate passate in strada, tra banchetti di street food e concerti improvvisati.

Allora via, partiamo: questa volta vi porto a Puerto Vallarta, una bella città sull’oceano nella costa pacifica del Messico, dove abbiamo trascorso cinque giorni all’insegna del relax e della movida.

Pronti, trolley…via!

puerto vallarta messico
I colori delle spiagge di Puerto Vallarta, Messico

Dove si trova Puerto Vallarta

La cittadina di Puerto Vallarta si affaccia sull’Oceano Pacifico e si trova nello stato di Jalisco, la cui capitale è Guadalajara.

Un territorio ancora selvaggio, fuori dai circuiti turistici più battuti, dove si può respirare l’anima autentica del Messico e apprezzarne le antiche tradizioni, come quella dei mariachi e dei charros, i cowboys messicani.

Dopo Guadalajara, è sicuramente Puerto Vallarta la seconda città per importanza, che nel tempo si è sviluppata coniugando alla perfezione antico e moderno.

Si può così passare dai tesori del casco antiguo, come la straordinaria chiesa di Nostra Senora de Guadalupe, alla movida del Malecon, la passeggiata sull’oceano che di sera regala concerti e spettacoli dal vivo.

puerto vallarta messico
Puerto Vallarta, sulla costa pacifica del Messico

Come arrivare a Puerto Vallarta

Chiariamo subito una cosa: arrivare a Puerto Vallarta non è facile, bisogna volerlo e mettere in preventivo almeno uno scalo aereo. Ad esempio passando dalla capitale, Città del Messico, dove vi consiglio di fermarvi per almeno tre-quattro giorni: questo però è un altro discorso.

Tanti scelgono Acapulco per una toccata e fuga sulla costa pacifica, ma a me Puerto Vallarta è piaciuta tantissimo e da tempo volevo parlarvene. Da Città del Messico, in aereo, sono sufficienti poco meno di 2 ore per arrivarci.

Poi c’è anche chi è pazzo come noi e sceglie l’autobus per raggiungere Puerto Vallarta: noi ci siamo arrivati da Mazatlan, con la compagnia di trasporto Tap, che offre un servizio di prima qualità.

Alla ricerca della migliore assicurazione di viaggio? Clicca sul banner qui sotto e sfrutta lo sconto del 10% come lettore di Un Trolley Per Due!

assicurazione viaggio messico

Le spiagge di Puerto Vallarta

Quindi, la domanda è: perché venire fin qui?

Per quanto mi riguarda la risposta è semplice: ci sono spiagge spettacolari, un’atmosfera rilassata e una vivace vita notturna.

Partiamo dalle spiagge: quelle cittadine sono Playa Camarones e Playa Rosita, alle quali si accede direttamente dal Malecon, la lunga passeggiata lungo le rive dell’Oceano Pacifico, mentre Playa Olas Altas e Playa Los Muertos si trovano nella cosiddetta Zona Romantica, il quartiere più alla moda di Puerto Vallarta, dove si concentrano locali e ristoranti.

Una delle maggiori attrazioni qui è il Muelle de Playa Los Muertos, il molo cittadino, caratterizzato da una gigantesca vela metallica che di notte si illumina in modo molto suggestivo.

Più a nord, nella Zona Hotelera, dove si concentrano invece gli hotel di lusso e i modernissimi complessi residenziali, si trovano Playa de Oro, Playa Flamingo e Playa Los Tules.

Tutte le spiagge di Puerto Vallarta sono di sabbia fine dorata e con l’acqua cristallina, l’ideale per fare una nuotata o semplicemente rilassarsi al sole.

Chi invece cerca un’esperienza adrenalinica troverà pane per i suoi denti: Puerto Vallarta è famosa anche per gli sport acquatici, con tantissime possibilità di divertimento. 

Si va dal parasailing, il parapendio acquatico, al flyboard, la tavola con i propulsori per volare direttamente sull’acqua, senza dimenticare tour di snorkeling, immersioni e gite in barca per osservare le balene al largo della costa.

muelle playa los muertos puerto vallarta
Il Muelle de Playa Los Muertos a Puerto Vallarta
spiagge di puerto vallarta messico
Le spiagge di Puerto Vallarta, Messico: Playa de los Muertos

Le spiagge nei dintorni di Puerto Vallarta

Spesso succede che le spiagge più belle non siano quelle cittadine e anche nel caso di Puerto Vallarta vale lo stesso discorso.

Basta spostarsi di poco, utilizzando i mezzi pubblici, efficienti e a buon mercato, per raggiungere alcuni paradisi selvaggi della costa pacifica.

Le migliori spiagge si trovano a sud di Puerto Vallarta: è il caso di Playa Colomitos, prima di una serie di calette dai colori eccezionali e punto di partenza per un trekking nella giungla verso Playa Escondida, Playa Caballo e Playa Quimixto.

Si può fare l’andata a piedi e il ritorno in barca: i pescatori si accontentano di pochi pesos per riportarvi a Boca de Tomatlan, dove potrete salire di nuovo sull’autobus e tornare a Puerto Vallarta.

Sempre grazie ai taxi acquatici, dal porto di Boca de Tomatlan si può raggiungere Yelapa Beach, un altro angolo di paradiso tropicale in questo suggestivo tratto di costa.

Più vicine alla città, meritano una sosta Playa Palmares, Playa Mismaloya e Playa Conchas Chinas.

boca de tomatlan messico
Il porticciolo di Boca de Tomatlan, dove partono i taxi boat verso le spiagge della zona
spiagge puerto vallarta
Spiagge di Puerto Vallarta: Playa Colomitos
spiagge puerto vallarta
Playa Colomitos, una delle migliori spiagge nei dintorni di Puerto Vallarta
playa caballo puerto vallarta messico
Playa Caballo, una delle spiagge nei dintorni di Puerto Vallarta
spiagge puerto vallarta
Spiagge nei dintorni di Puerto Vallarta: Playa Quimixto

Cosa vedere a Puerto Vallarta Viejo

Arte, artigianato locale e murales: il centro storico di Puerto Vallarta è il posto giusto per prendere confidenza con le tradizioni messicane e innamorarsene.

Si può iniziare raggiungendo la chiesa di Nuestra Señora de Guadalupe, il principale luogo di culto della città, nel quale hanno inizio e dal quale partono le celebrazioni religiose più importanti.

L’edificio è in stile barocco, risale al 1902 ed è dedicato alla Vergine di Guadalupe, riconosciuta universalmente e venerata come la regina di tutti i popoli di lingua spagnola.

Seconda tappa della passeggiata a Puerto Vallarta Viejo è il Mirador el Cerro de La Cruz, da cui godere di un panorama spettacolare verso la costa, prima di scendere nuovamente a valle e dedicarsi allo shopping al mercatino dell’usato del Rio Cuale oppure tra le bancarelle di artigianato e abbigliamento messicano originale del mercato vecchio, a due passi dal Malecon.

Per concludere, niente di meglio di una passeggiata alla scoperta della splendida street art di Puerto Vallarta Viejo: punto di partenza è ancora una volta la chiesa di Nuestra Señora de Guadalupe, per raggiungere poi la zona chiamata Gringo Gulch, dove negli anni ‘60 e ‘70 vivevano molte celebrità e proseguire verso l’isola fluviale, Calle Insurgentes e infine raggiungere il Parque Lazaro Cardenas.

Su questo sito potete visualizzare diverse mappe interattive dedicate alla street art, seguendo i percorsi tematici che più vi ispirano.

cosa vedere a puerto vallarta
Cosa vedere a Puerto Vallarta: la street art del centro storico
cosa vedere a puerto vallarta
Cosa vedere a Puerto Vallarta: la chiesa di Nuestra Senora de Guadalupe
puerto vallarta messico
Tramonto a Puerto Vallarta, Messico

Puerto Vallarta by night: la movida e il Malecon

Le notti di Puerto Vallarta conquistano anche il turista più pigro: direttamente sull’Oceano Pacifico ci sono tantissimi locali e ristoranti e la passeggiata sul Malecon è un must da non perdere.

Inoltre, da tempo Puerto Vallarta è considerata una delle capitali mondiali del turismo LGBTQ, con un’atmosfera vivace e rilassante al tempo stesso.

Le serate iniziano spesso con dei tramonti indimenticabili, a cui seguono cene a lume di candela e notti a ritmo di musica: lungo il Malecon ci sono diverse discoteche all’aperto, ma si può assistere anche a concerti dal vivo, che di solito si tengono vicino alla Plaza Principal de las Armas.

Nessun problema anche per chi soffre di shopping compulsivo: le gallerie d’arte e i negozi di artigianato e souvenir restano aperti fino a tarda notte nella zona del Malecon.

Insomma, l’avrete capito: a Puerto Vallarta non ci si annoia mai!

puerto vallarta lgbtq
Puerto Vallarta, una delle capitali del turismo lgbtq
puerto vallarta movida
Movida notturna sul Malecon di Puerto Vallarta
Spettacolo folkloristico a Puerto Vallarta

Dove dormire a Puerto Vallarta

La maggior parte dei turisti sceglie una sistemazione nella Zona Hotelera oppure nella Zona Romantica: ci sono diverse soluzioni per tutte le tasche, dagli hotel di lusso agli ostelli con camere e bagni da condividere.

Personalmente, abbiamo scelto di restare ai margini della Zona Romantica, in una zona residenziale dove abbiamo trovato una sistemazione su Airbnb che ci ha permesso di vivere l’atmosfera di un quartiere tradizionale di Puerto Vallarta.

Eravamo a due passi dal Rio Cuale e in pochi minuti a piedi potevamo raggiungere il Malecon, inoltre quando eravamo stanchi a tarda notte bastava prenotare una corsa con Uber e il gioco era fatto!

Il posto si chiama Casa el Remance ed è gestito da Laura e suo marito, due persone splendide che vi faranno sentire come a casa.

Il Messico ti ispira? Leggi questi altri articoli:

Viaggio tra le città coloniali più belle del Messico

Alla scoperta dei Cenotes de Cuzama in Messico

Le spiagge più belle della Riviera Maya in Messico

Cosa vedere a Chichen Itza: 7 curiosità sul sito archeologico più famoso del Messico

Bacalar, la laguna incantata del Messico

Alessandro Mazzini

Alessandro Mazzini

Ho iniziato a viaggiare quando ero ancora bambino e da allora non ho più messo la testa a posto. Scoprire posti nuovi è la cosa che più mi piace e mi fa stare bene...E da quando conosco Chiara condivido questa passione con lei, che è la mia metà! Insieme prepariamo il trolley per la prossima destinazione, che sia una fuga d'amore, una semplice gita fuori porta o un'avventura da ricordare per tutta la vita!

Articoli correlati

2 commenti su “Puerto Vallarta, spiagge e movida sulla costa pacifica del Messico”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: