Il Parco Nazionale di Theth in Albania

Pochi giorni fa abbiamo pubblicato sul nostro canale Youtube il video del nostro viaggio on the road attraverso l’Albania, viaggio che è iniziato dal Parco Nazionale di Theth.

Gli splendidi paesaggi alpini del nord dell’Albania, ancora vergini e per nulla intaccati dal boom turistico che recentemente ha interessato la costa adriatica del Paese, ci hanno trasmesso la sensazione di libertà e avventura che stavamo cercando.

Oggi vi racconteremo perché, nonostante strade tortuose e dissestate, vale assolutamente la pena spingersi fino Theth.

Pronti, trolley…via!

Guarda il nostro video su Theth:

Come arrivare a Theth nel nord dell’Albania

Non ci sono molte alternative per raggiungere Theth e il Parco Nazionale delle Alpi Albanesi: la strada consigliata è una sola (la SH21) e collega la magica vallata a Scutari, importante cittadina sulla costa.

In città potrete rivolgervi a diversi tour operator, che organizzano escursioni a Theth in giornata, oppure raggiungere Theth autonomamente con un’auto a noleggio.

Fino a qualche anno fa la strada era l’incubo dei turisti che volevano raggiungere il parco nazionale, perché oltre ad essere molto stretta, aveva l’ultimo tratto di discesa (circa 10 km) verso la valle di Theth completamente sterrato e in cattive condizioni.

Oggi la carreggiata è ancora stretta e quando si incontra un’altra vettura occorre fare attenzione, ma il fondo stradale è in buone condizioni (piccoli tratti a parte) e la discesa è stata completamente asfaltata.

Di conseguenza, non è più necessario guidare un mezzo 4×4 per arrivare a Theth: con il nostro minibus camperizzato non abbiamo avuto alcun problema.

Per concludere, non risultano attivi collegamenti in autobus tra Scutari e Theth, ma la situazione potrebbe evolversi rapidamente, come sta accadendo in generale al turismo in Albania.

Leggi anche: Albania in camper, il nostro itinerario

strada per theth albania
La strada per Theth, nel nord dell’Albania
strada per theth albania
Verso il Parco Nazionale di Theth sulla SH21

Cosa vedere a Theth

Dopo aver raggiunto il Passo di Buni i Thores, a circa 1.800 metri di quota, la strada conduce nella vallata di Theth: il villaggio si trova ad una quota di 750 metri, circondato da alcune tra le cime più alte delle Alpi Albanesi.

Lungo tutta la valle scorre il fiume Theth, con le sue acque cristalline, alimentato da varie sorgenti circostanti, tra cui quella che dà origine all’attrazione principale della zona: le Cascate di Grunas.

Il villaggio di Theth, caratterizzato da piccole case con il tetto spiovente in tegole di legno, è dominato dal campanile della Chiesa di Shen Ndou, dedicata a Sant’Antonio: l’immagine che ritrae l’edificio al centro di un paesaggio incantato è la cartolina perfetta di questo angolo remoto dell’Albania.

La chiesa venne costruita verso la fine del 1800 e fu profanata durante il regime comunista, ma fortunatamente oggi è tornata al suo antico splendore.

Non troppo lontano dalla chiesa si trova Kulla e ngujimit, la Torre di Isolamento, un edificio storico legato alle tradizioni albanesi delle faide familiari.

Nella cultura montanara albanese, se qualcuno di una famiglia locale veniva ucciso, era pressoché obbligatorio, pena la perdita dell’onore, uccidere di conseguenza il componente della famiglia “rivale”.

Quest’ultimo poteva rifiutarsi di “offrire” la propria vita, ma a quel punto doveva rinchiudersi all’interno delle torri di isolamento, di cui i villaggi erano provvisti per l’evenienza, fino alla fine dei suoi giorni.

Se la cosa vi incuriosisce e volete saperne di più, vi consiglio di leggere questo articolo che spiega bene le regole del Kanun, abolito sotto il governo di Enver Hoxha.

cosa vedere a theth albania
Cosa vedere a Theth in Albania: la chiesa cattolica
theth albania
Theth, nel nord dell’Albania
parco nazionale di theth albania
Paesaggi del Parco Nazionale di Theth, Albania
theth albania
Theth, Albania
theth albania cosa vedere
Theth, Albania

Trekking nel Parco Nazionale di Theth alle Cascate di Grunas

L’escursione da Theth fino alle Cascate di Grunas è un must per gli amanti del trekking, il modo migliore per scoprire le bellezze naturalistiche del Parco Nazionale di Theth.

Il percorso è abbastanza semplice e sono sufficienti 40 minuti per raggiungere le spettacolari cascate, alte fino a 30 metri con più salti nella roccia.

L’acqua è ghiacciata e anche d’estate soltanto i più coraggiosi riescono a bagnarsi nella piccola vasca naturale ai piedi delle Cascate di Grunas.

Consigliamo di indossare scarpe da escursionismo o almeno da ginnastica (no infradito), inoltre se avete bambini al seguito sappiate che l’ultimo tratto è piuttosto difficoltoso, perché bisogna arrampicarsi tra grandi rocce.

Dopo aver visitato le cascate si può continuare verso il Canyon di Grunas e raggiungere il Blue Eye, l’altra grande attrattiva naturalistica del Parco Nazionale di Theth.

L’Occhio Blu di Theth, da non confondere con il ben più famoso Blue Eye vicino a Saranda nel sud dell’Albania, è un piccolo laghetto incastonato tra le Alpi Albanesi, dove confluiscono le acque di una sorgente.

In questo caso, il percorso è consigliato soltanto ad escursionisti esperti.

Leggi anche: Albania on the road, guida pratica per preparare il viaggio

cascate di grunas parco nazionale di theth
Le magnifiche Cascate di Grunas, nel Parco Nazionale di Theth
trekking parco nazionale theth
Trekking alle Cascate di Grunas, nel Parco Nazionale di Theth
trekking parco nazionale theth albania
Parco Nazionale di Theth, Albania
trekking theth albania
Trekking alle Cascate di Grunas, nel Parco Nazionale di Theth

Dove dormire nel Parco Nazionale di Theth

Nonostante si trovi in un luogo remoto ai confini con la Macedonia del Nord, il villaggio di Theth ha visto crescere la propria offerta ricettiva e turistica nel corso degli anni, complici anche i social.

Sulle rive del fiume si trovano un paio di hotel di montagna, perfettamente inseriti nel contesto paesaggistico, anche se ad andare per la maggiore sono le guesthouse, che offrono la possibilità di dormire all’interno delle case tradizionali.

Tra queste segnaliamo Gurra Family Guesthouse, che offre camere arredate con gusto, balconi con vista montagne e colazioni degne di nota, e Bujtina Pllumi, più vicina alla Chiesa di Theth.Lungo la strada che sale da Scutari verso Theth ci sono inoltre diversi resort, alcuni dei quali di lusso, mentre per chi viaggia in camper come noi segnaliamo il Boga Alpine Resort Camping, che offre tutte le comodità di un tradizionale campeggio con panorami da favola.

theth in camper
Il Camping Boga Alpine Resort, perfetto per chi viaggia verso Theth in camper
parco nazionale di theth albania
Il panorama da Boga, nel Parco Nazionale di Theth in Albania

Il nostro viaggio nel Parco Nazionale di Theth in Albania termina qui: speriamo di aver ispirato la tua prossima partenza!

Se ami la montagna e i paesaggi ancora vergini, Theth saprà regalarti una vacanza indimenticabile, ne siamo certi!

Hai trovato utile questo articolo? Condividilo!

Picture of Alessandro Mazzini

Alessandro Mazzini

Ho iniziato a viaggiare quando ero ancora bambino e da allora non ho più messo la testa a posto. Scoprire posti nuovi è la cosa che più mi piace e mi fa stare bene...E da quando conosco Chiara condivido questa passione con lei, che è la mia metà! Insieme prepariamo il trolley per la prossima destinazione, che sia una fuga d'amore, una semplice gita fuori porta o un'avventura da ricordare per tutta la vita!

Articoli correlati

2 commenti su “Il Parco Nazionale di Theth in Albania”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER