dove andare a sciare in camper

Dove andare a sciare in camper: 5 spot a bordo pista

Finalmente la neve è arrivata sulle Alpi e gli Appennini e possiamo organizzare le nostre vacanze con il camper in alcune tra le più belle località sciistiche italiane.

Dalla Valle d’Aosta all’Abruzzo, oggi voglio darti qualche idea su dove andare a sciare in camper: 5 spot a bordo pista per regalarti un soggiorno da favola e non dover pensare a niente, se non a divertirti.

Partiamo!

  1. Valle d’Aosta: Gressoney-La-Trinité
  2. Lombardia: Bormio
  3. Trentino Alto Adige: Sesto – Tre Cime di Lavaredo
  4. Emilia-Romagna: Camping Le Polle – Monte Cimone
  5. Abruzzo: Pescasseroli

1. Dove andare a sciare in Valle d’Aosta con il camper: Gressoney-La-Trinité

Cominciamo dai paesaggi spettacolari della Valle d’Aosta, una delle regioni italiane migliori per una vacanza in camper, anche durante l’inverno.

Per chi ama sciare e vuole la comodità di un parcheggio a due passi dagli impianti, l’area sosta camper di Tschaval (coord. gps: 45.856467, 7.813667) è l’ideale: appena 5 minuti separano la piazzola dalla cabinovia che conduce alle favolose piste del comprensorio sciistico di Gressoney-La-Trinité e del Monterosa Ski.

A dominare il paesaggio della vallata in cui scorre il torrente Lys c’è il ghiacciaio di Lyskamm, con un’altezza di oltre 4.500 m.slm.

Sul versante orientale, il Monte Rosa offre oltre 100 chilometri di piste sempre perfettamente innevate e adatte a tutti i livelli, che si sviluppano tra i 3.000 e i 1.600 metri di quota.

Soltanto Gressoney-La-Trinité possiede 11 impianti di risalita, tra cui 2 cabinovie, 2 funivie, 4 seggiovie e 3 tapis roulant.

L’area sosta camper di Tschaval, immersa nella natura, offre piazzole ben distanziate, bagni e docce calde, Wi-fi, servizio di carico e scarico e colonnine con attacchi alla corrente elettrica.

Per chi non scia, una navetta che passa ogni 30 minuti circa dà la possibilità di raggiungere il centro di Gressoney-Saint-Jean dove si trova anche la piscina con centro benessere.

Leggi anche: Trekking nel magico silenzio della Val Ferret

dove andare a sciare in valle d'aosta
La Valle d’Aosta, un paradiso selvaggio per sciatori ed escursionisti in inverno

2. Dove andare a sciare in camper in Lombardia: Bormio

Il nostro viaggio tra le migliori località dove andare a sciare in camper prosegue in Lombardia, in particolare nella splendida cornice della Valtellina.

Circondata dalle Alpi, Bormio ne rappresenta il simbolo indiscusso, con il suo borgo storico, le sue rinomate terme e il suo sensazionale comprensorio sciistico, che permette di passare dagli oltre 3.000 metri ai 1.200 metri di quota, il più grande dislivello sciistico italiano.

L’area sosta camper di Bormio si trova proprio a fianco della cabinovia e offre servizio di carico e scarico al prezzo giornaliero di 10 euro: un’ottima tariffa, anche se ad oggi risulta mancante il collegamento alla corrente elettrica.

Ottimo anche la posizione rispetto al centro storico e alle famose terme di Bormio, raggiungibili con una passeggiata di appena 15 minuti.

Con gli sci invece si può raggiungere Bormio 3000 e partire per una spettacolare discesa verso valle: tra le varie possibilità, c’è anche la Stelvio, la pista utilizzata durante la Coppa del Mondo.

Per gli appassionati di snowboard e di freestyle, il comprensorio sciistico di Bormio offre anche uno snowpark e un funslope.

3. Vacanze sulla neve in camper: Sesto in Trentino-Alto Adige

Il prossimo spot sulla neve che voglio consigliarti si trova al cospetto delle magnifiche Tre Cime di Lavaredo, in Trentino-Alto Adige.

Il Caravan Park Sexten si trova a Sesto (coord. gps: 46.667669, 12.399134) ed è un vero proprio resort per camperisti eco-friendly, dove ogni dettaglio è curato nei minimi particolari: ai suoi ospiti, infatti, non offre soltanto i tradizionali servizi di campeggio, ma anche la possibilità di scegliere un bagno privato con vasca idromassaggio, doccia esperienziale e fuoco ad effetto “The Flame”.

Inoltre avrai a disposizione un centro benessere con spa, una palestra da arrampicata, uno spazio dedicato ai più piccoli e tanti ristoranti.

L’accesso alle più belle piste delle Dolomiti è molto semplice: dal campeggio basta attraversare un ponte in legno per trovarsi direttamente sul collegamento alla vicina cabinovia delle Tre Cime. In alternativa c’è un comodo ski shuttle, che ha la fermata proprio di fronte al campeggio.

Nel comprensorio sciistico delle Tre Cime Dolomiti si contano ben 115 chilometri di piste, adatte a tutti i livelli: avrai la possibilità di sciare sul Monte Baranci e sulla Croda Rossa, ad esempio, all’interno del parco naturale Dolomiti di Sesto.

Chi non scia, oltre ad avere a disposizione il centro wellness & spa, può visitare il vicino paese di San Candido, uno dei borghi più belli dell’Alto Adige, oppure optare per un’escursione con le ciaspole tra i meravigliosi paesaggi innevati della zona.

Leggi anche: Scoprire l’Alpe di Siusi: passeggiata sulla neve

sciare in trentino alto-adige
Dove andare a sciare in camper: le Dolomiti in Trentino – Alto Adige

4. Dove andare a sciare in camper: il comprensorio del Monte Cimone in Emilia-Romagna

Ci spostiamo in Appennino per il nostro viaggio tra le migliori località dove andare a sciare in camper: siamo in provincia di Modena, al cospetto di sua maestà il Monte Cimone, la vetta più alta dell’Appennino settentrionale.

Anche in questo caso lo spot che ti segnalo è praticamente sulle piste da sci: si tratta dell’area sosta camper di fronte al Camping Le Polle (coord. gps: 44.216291, 10.693795) di Riolunato.

Avrai tutte le comodità a portata di mano: centri noleggio e scuola sci, biglietteria, rifugi e ristoranti.

Il comprensorio del Cimone offre inoltre una grande varietà di piste, adatte a tutti i livelli: utilizzando gli impianti di risalita delle Polle (quota 1300 m.slm.) potrai sciare sugli oltre 50 chilometri di piste disponibili, con collegamenti a Passo del Lupo, Lago della Ninfa e Cimoncino.

C’è anche uno snowpark per chi ama le evoluzioni e il freestyle.

Il Camping Le Polle offre ai camperisti la possibilità ai camperisti di utilizzare tutti i servizi disponibili all’interno della struttura, bagni e docce compresi.

La soluzione ideale per chi cerca il contatto con la natura e la praticità.

Leggi anche: Trekking sul Cimone: dal Lago della Ninfa a Pian Cavallaro

5. Con il camper sulla neve in Abruzzo: Pescasseroli

Dall’Appennino tosco-emiliano alle cime innevate e spettacolari dell’Abruzzo: la nostra prossima tappa è Pescasseroli, destinazione adatta a chi ama lo sci alpino, ma anche a chi pratica sci di fondo o predilige le ciaspole.

Soprattutto, è una meta camper friendly: l’area sosta camper del Camping Sant’Andrea di Pescasseroli (coord. gps: 41.798886, 13.792165) offre ai suoi ospiti tanti servizi ad un ottimo prezzo, con piazzole immerse nel verde, bagni e docce calde, Wi-fi gratuito e un servizio navetta che in un attimo conduce alle piste da sci.

Per quanto riguarda lo sci alpino, nonostante le dimensioni ridotte, il comprensorio sciistico di Pescasseroli è una meraviglia, che permette di godersi i panorami eccezionali del parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, uno scenario selvaggio e appagante.

Nella stagione invernale c’è molta meno confusione rispetto alla più quotata Roccaraso, inoltre chi ama i fuoripista qui troverà pane per i suoi denti.

L’Altopiano della Macchiarvana è invece il paradiso di chi pratica sci di fondo, con piste ad anello da 3 fino a 15 chilometri.

Per chi non scia, meritano sicuramente una visita i vicini borghi di Barrea e Villetta Barrea, che si affacciano sull’omonimo lago artificiale.

Leggi anche: Abruzzo on the road: il nostro itinerario di 15 giorni

Il nostro viaggio tra le migliori località dove andare a sciare in camper termina qui: spero di averti dato la giusta ispirazione per organizzare la tua prossima partenza.

Una vacanza in camper d’inverno è un must da provare assolutamente, approfittando delle bellezze naturali del nostro Paese.

Alessandro Mazzini

Alessandro Mazzini

Ho iniziato a viaggiare quando ero ancora bambino e da allora non ho più messo la testa a posto. Scoprire posti nuovi è la cosa che più mi piace e mi fa stare bene...E da quando conosco Chiara condivido questa passione con lei, che è la mia metà! Insieme prepariamo il trolley per la prossima destinazione, che sia una fuga d'amore, una semplice gita fuori porta o un'avventura da ricordare per tutta la vita!

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER