Angel wings Colette Miller

5 cose da fotografare assolutamente a Los Angeles

Se vi diciamo Los Angeles, quali sono le prime immagini che vi vengono in mente?

Proviamo ad indovinare: la scritta Hollywood a caratteri cubitali, una spiaggia di sabbia bianca sulla quale corre Pamela Anderson con il suo costume rosso, le stelle dorate lungo la Walk of Fame, il cielo infuocato al tramonto dietro le palme del boulevard.

Se abbiamo azzeccato le vostre risposte, vuol dire che siete d’accordo con noi, nel sostenere che ciò che resta nella memoria dell’immaginario collettivo sono le icone di una città che ha fatto dell’apparenza il suo punto di forza.

Passeggiare per le strade di Santa Monica è un tuffo nel glamour ammiccante delle boutique di moda, esplorare i vicoli di Beverly Hills una continua scoperta di sfavillante street art, salire sulle colline di Hollywood un’ascesa all’olimpo degli dei del cinema.

Los Angeles è così, conturbante e seducente in ogni sua forma: per noi appassionati di fotografia una vera manna dal cielo!

Pronti a sfoderare le vostre fedeli reflex e mirrorless?

In questo nuovo articolo vi sveliamo quali sono secondo noi le cose da fotografare assolutamente nella città degli Angeli!


Potrebbe interessarti anche:

2 GIORNI A LOS ANGELES: HOLLYWOOD, SPIAGGE E STREET ART


 

5 COSE DA FOTOGRAFARE ASSOLUTAMENTE A LOS ANGELES: L’HOLLYWOOD SIGN

Una fotografia al cospetto della scritta a caratteri cubitali più famosa del mondo è un appuntamento immancabile se si è a Los Angeles!

Per scattare la vostra istantanea perfetta, salite in taxi (anche l’app di Uber potrebbe esservi utile) e fatevi accompagnare fino al Lake Hollywood Park.

Da qui con una passeggiata di circa venti minuti, attraverso ville mirabolanti, si raggiunge uno spiazzo dal quale si possono scattare fantastiche foto all’Hollywood Sign!

Non solo: dall’alto della collina si ha un panorama eccezionale sui grattacieli di Los Angeles.

Los Angeles cosa vedere
La foto all’Hollywood Sign è un must!

5 COSE DA FOTOGRAFARE ASSOLUTAMENTE A LOS ANGELES: LA STREET ART DI BEVERLY HILLS

Prima di partire ci eravamo preparati un itinerario dedicato alla street art di Beverly Hills: è stato fantastico amici!

Melrose Avenue è la strada perfetta per cominciare: tra locali e negozi alla moda, i murales spuntano come funghi, regalandoci spot perfetti per fotografie da ricordare.

La parete rosa dello store di Paul Smith è stata la cornice di una delle nostre foto preferite, ma poco più avanti c’è anche il murale MADE IN L.A., più volte ritratto in telefilm e trasmissioni tv.

Sempre a Beverly Hills, segnatevi questo indirizzo e impostatelo sul vostro navigatore: 8401 W 3rd Street. Qui c’è uno dei punti più instagrammabili di tutta Los Angeles: le ali d’angelo di Colette Miller (foto di copertina).

Kiki non voleva più venire via…anzi, stava per volare via! 🙂

Los Angeles street art
La fantastica street art di Beverly Hills

5 COSE DA FOTOGRAFARE ASSOLUTAMENTE A LOS ANGELES: LE STELLE DELLA WALK OF FAME

Tutte le stelle del cinema su un’unica passerella: dove se non ad Hollywood, lungo la celebre Walk Of Fame?

Se non abbiamo fatto male i calcoli, dal TCL Chinese Theatre è di ben un chilometro lo sviluppo della strada su cui sono impressi i nomi dei big del grande schermo.

Allora non vi resta che individuare il vostro attore, regista o cantante preferito e scattare la foto ricordo.

L’unica controindicazione? Le stelle più “luminose” sono prese d’assalto dalla folla!

 

5 COSE DA FOTOGRAFARE ASSOLUTAMENTE A LOS ANGELES: LE LIFEGUARD TOWER

Quando si passeggia sulla spiaggia di Malibù o Santa Monica è un attimo tornare col pensiero ad una delle serie televisive più amate dagli adolescenti dell’epoca, ora diventati adulti: stiamo parlando di Baywatch, ovviamente!

In effetti le lifeguard tower, le torrette d’avvistamento dei bagnini californiani, hanno un fascino tutto loro: Kiki avrebbe voluto scattare la foto in stile Pamela Anderson, ma non era arrivata preparata! Ahi ahi!

Se voi invece volete presentarvi a Los Angeles con un costume rosso fiammante in stile Baywatch, vi consigliamo di acquistarne uno davvero professionale sullo store della Compagnia del Mare!

Torrette salvataggio Los Angeles
Una delle Lifeguard Tower sulla spiaggia di Santa Monica

5 COSE DA FOTOGRAFARE ASSOLUTAMENTE A LOS ANGELES: LE PALME DI SANTA MONICA AL TRAMONTO

Santa Monica è il posto giusto sia per lo shopping, sia per godersi la vita di mare.

Oltre alle spese pazze lungo la 3th Avenue, vi consigliamo vivamente di fare una passeggiata sul suo molo, il Santa Monica Pier, famoso in tutto il mondo.

Qui, dove termina anche la celeberrima Route 66, si può fare un giro sulla ruota panoramica e infine aspettare il tramonto, con il sole che scende nell’oceano, dietro le colline di Malibù.

Quando il cielo diventa incandescente, l’atmosfera lungo Ocean Avenue, costellata di palme, è qualcosa di unico e indimenticabile!

Tramonto Santa Monica
Il tramonto su Ocean Boulevard a Santa Monica

 

Alessandro Mazzini

Alessandro Mazzini

Ho iniziato a viaggiare quando ero ancora bambino e da allora non ho più messo la testa a posto. Scoprire posti nuovi è la cosa che più mi piace e mi fa stare bene...E da quando conosco Chiara condivido questa passione con lei, che è la mia metà! Insieme prepariamo il trolley per la prossima destinazione, che sia una fuga d'amore, una semplice gita fuori porta o un'avventura da ricordare per tutta la vita!

Ultimi articoli sul blog

10 commenti su “5 cose da fotografare assolutamente a Los Angeles”

  1. 1. fatto!
    2. fatto!
    3. fatto!
    4. fatto!
    5. fatto!
    Yeeeee!
    Posso aggiungere la sesta cosa da fotografare? Uno dei mega piattoni a colazione, che siano pancake, che siano french toast, che sia una mega omelette, il tutto accompagnato da biscuit, butter… e black coffee!

    Rispondi
  2. Ecco adesso mi viene voglia di partire .Quando si parla di coseda fotografare io non capisco più niente…lo sapete!

    Rispondi
  3. Ma quanto è super fotogenica LA!
    La street art è decisamente adorabile ma la Walk Of Fame e le lifeguard towers, caspita mi rimandano troppo ai film visti. È un po’ come farne parte.
    Assolutamente un must ogni singola cosa!

    Rispondi
  4. La Walk Of Fame la percorrerei in ginocchio tipo pellegrino che entra in un santuario…spero di non essere offensiva e blasfema 😛 Spero a parte scherzi di vederla anche io LA anche se non rientra proprio nelle mie destinazioni del cuore 😉
    Mi sono immaginata in un costume alla Baywatch e niente, a momenti mi affogavo ???

    Rispondi
    • Ahahahaha Dani, oddio!! ??
      Ma va là che saresti perfetta! ?
      Io sulla Walk of Fame non sapevo dove guardare e poi da un momento all’altro mi aspettavo di incontrare un vip, che so…tipo Charlize, o Penelope…e niente, dovremo tornare… ?
      Cmq “da lontano” Los Angeles sembra solo plastica e apparenza, chissà perché, ma invece nasconde una bellezza che merita di essere scoperta! ?

      Rispondi
    • Pienamente d’accordo con te, Fabio: ci passeremmo le giornate alla ricerca della street art di Los Angeles, con la consapevolezza che non basterebbe un mese a trovare tutti i murales di L.A.! 😉

      Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: